mercoledì 30 agosto 2017

ELISIR, JENNIFER L. ARMENTROUT. Recensione.


TITOLO: Elisir

AUTORE: Jennifer L. Armentrout

SERIE: Covenant #3.5

EDITORE: Harper Collins


PAGINE: 91

PUBBLICAZIONE: 4 agosto 2017


GENERE: Paranormal romance

PREZZO: € 0,99 ebook

Dalla voce di Aiden St. Delphi, un breve ma emozionante capitolo della Covenant series...


Da quando Alex è diventata Apollyon, il suo legame con Seth si è rafforzato tanto da diventare un pericolo per la sua stessa vita. Nonostante i nuovi poteri e la forza inimmaginabile che ha acquisito, ora è più vulnerabile che mai, e Aiden deve trovare il modo di proteggerla. Da Seth, ma anche dagli stessi dei, pronti a scatenare una guerra pur di eliminare chiunque minacci di distruggerli.

Non c'è limite a ciò che Aiden sarebbe disposto a fare per salvare la donna che ama più di se stesso. Questa volta, però, il prezzo da pagare potrebbe essere molto alto per entrambi. Forse troppo...


Elisir, novella #3.5 della Covenant series, si è rivelata davvero una piacevole sorpresa. Una lettura ricca di dettagli, un valore aggiunto al prossimo quarto capitolo di questa amatissima serie che a ogni libro riesce a coinvolgermi sempre più. Vi dico subito che anche in questo caso sono rimasta completamente soddisfatta. 
Essendo raccontata interamente dal punto di vista maschile, sono sicura che le tifose del puro Aiden S. Claire faranno salti di gioia; sarà lui il protagonista indiscusso che con i suoi  sentimenti, i suoi pensieri e le sue decisioni, cercherà di proteggere Alex da Seth e da se stessa.
Scordatevi la solita Alexandria, purtroppo ormai l’oscurità la circonda, è totalmente sotto il controllo del Primo. Il coraggio e l’impertinenza che la contraddistinguono permangono ma sono degenerati nella collera e nell’aggressività. Minaccia costantemente Aiden che al momento sembrerebbe odiare con tutta se stessa in quanto lo considera il principale responsabile della sua prigionia. Rinchiuderla in una cella forgiata dal Dio Efesto è stato l’unico modo per tenere sotto controllo i suoi terribili poteri e per tenerla lontana dall’Apollyon che al momento può solo manipolare la sua mente. Uniti darebbero  vita allo Sterminatore degli Dei e se ben ricordate oltre che questi ultimi anche l’umanità ne uscirebbe distrutta. È necessario scongiurare a tutti i costi la guerra.
Aiden continua ad amarla con tutto se stesso e non rinuncerà mai al tentativo di  riaverla.
Avanzai così fulmineo che rimase atterrita. Infilai le mani tra le sbarre e le afferrai il viso. Premetti la fronte contro il metallo gelido e posai le labbra sulle sue. Fu un bacio fugace e violento. Arrabbiato. Disperato. Lei si pietrificò, incapace di reagire. In più occasioni, nelle ultime quarantotto ore, quello era stato l’unico modo per zittirla.

Purtroppo è costretto a somministrarle l’Elisir. Odia averla tradita, ancora una volta le viene tolta la possibilità di essere se stessa, ma Alexandria non avrebbe mai voluto diventare un’arma di distruzione per l’umanità.
Ed ecco che grazie al potere di asservimento dell’Elisir scoprirete una Alex sorprendentemente timida, docile, nella quale il sentimento d’amore per Aiden piano piano riesce a riaffiorare nei sogni e nei gesti quotidiani.
Le passai un braccio attorno alle spalle e mi chinai verso di lei premendole le labbra sulla tempia, poi sulla fronte. Sorrise e le sue guance si sollevarono proprio come il mio petto, mentre il nodo si serrava sempre di più. Affondai il viso nella sua massa di capelli ondulati e inspirai.

Apollo aveva detto che sapeva di cosa era capace un amore come il nostro. E finalmente capii perché Paride aveva messo a rischio la propria città e la pelle per Elena. Un egoista, sì, ma ora capivo. Per tenere al sicuro Alex, io avrei messo il mondo a ferro e fuoco.

Aiden sa che Alexandria ha bisogno di Seth, il destino ha deciso così, se lo cerca non è solo perché quest’ultimo controlla i suoi pensieri. L’oracolo, però, se ricordate bene, cari angeli, aveva parlato anche dell’amore e dove c’è amore c’è speranza. Speranza per loro e per l’umanità.
I sentimenti di questo ragazzo sono talmente puri da avermi commossa nel profondo. È disposto a combattere il mondo intero pur di  ritrovare la sua Alex e sono sicura che come è successo a me approverete a pieni voti la sua scelta di agire contro tutto e tutti per ciò in cui crede: il loro amore.


È incredibile come ancora una volta la Armentrout sia riuscita a coinvolgermi attraverso lo spessore dei suoi personaggi. Tutti nella vita meritiamo un amore vero come quello di Aiden per Alex e a tal proposito vi lascio con le struggenti parole della dea Cloto.

L'amore è una creatura talmente selvaggia e imprevedibile che non si può pianificare né tessere. Non si può controllare. L'amore può convivere con il destino oppure annullarlo. L'amore è l’unica cosa più potente del destino.

Con la speranza che l’amore vinca davvero su tutto, come nelle migliori favole.



COVENANT SERIE

#1, Tra due mondi (recensione)
#2, Cuore puro (recensione)
#3, Anima divina (recensione)
#3.5, Elisir 





Nessun commento:

Posta un commento