Pagine

mercoledì 13 settembre 2017

STORIE DI BAMBINI MOLTO ANTICHI, LAURA ORVIETO. Review party.

BUONGIORNO, ANGELI. OGGI SIAMO LIETE DI OSPITARE L'ULTIMA TAPPA DEL REVIEW TOUR ORGANIZZATO PER L'USCITA DI STORIE DI BAMBINI MOLTO ANTICHI DI LAURA ORVIETO (RISTAMPA) EDITO MONDADORI. SIETE PRONTE A SENTIR PARLARE DI STORIE DI MOSTRI, REGINE, EROI E BAMBINI? VENITE CON ME!






TITOLO: Storie di bambini molto antichi

AUTORE: Laura Orvieto

EDITORE: Mondadori

PAGINE: 229

PUBBLICAZIONE: 29 agosto 2017

GENERE: Mitologia

PREZZO: € 10,00 cartaceo

"Questo bambino, che si chiamava Efesto e anche Vulcano, è proprio antichissimo. Tanto, che nessuno l'ha mai conosciuto...". Iniziano così le storie emozionanti e piene di avventure degli dei e degli eroi quando erano bambini e combinavano un sacco di guai. C'è la storia di una bambina di nome Ebe, che ama danzare sui prati mentre dovrebbe fare la guardia alla preziosa ambrosia, e di un bambino chiamato Perseo, abbandonato su una barca senza vele e senza remi, che taglia la testa all'orribile Medusa. Si diventa amici di una bambina chiamata Proserpina, costretta a scendere negli Inferi oscuri, e del piccolo Zeus, che ingaggia una lotta terribile con il padre Saturno, e che su di lui avrà la meglio... Storie piene di mostri, affascinanti regine, eroi imbattibili, e soprattutto bambini - coraggiosi, dispettosi, curiosi e vivacissimi. Età di lettura: da 10 anni.





Ho iniziato a leggere Storie di bambini molto antichi in un periodo un po' particolare della mia vita, un periodo in cui passo la maggior parte della giornata con bambini piuttosto che adulti. Questo, probabilmente, mi ha aiutato ancora di più a entrare nella storia, a indossare un abito diverso da ciò che sono solita indossare. Dopo aver fatto incetta di romance non è facile approcciarsi a una lettura consigliata dai dieci anni in su, eppure dopo le prime pagine e un po' di scetticismo mi sono ritrovata all'ultima pagina. Le ore sono volate senza che neanche me ne accorgessi, tra un sorriso e un tuffo nei ricordi nel riscoprire le storie delle divinità più famose della storia. 
Avrei voluto avere un libro come questo tra le mani al tempo, quando ero ancora una bambina e per la prima volta mi approcciavo a conoscere le storie di Zeus, Eros, Atena... Mi sarebbe piaciuto davvero tanto conoscere le loro avventure e disavventure, e farlo - perchè no - divertendomi. 
È stato piacevole ricordare alcuni aneddoti, un viaggio nel passato fatto di bei ricordi e bei momenti. 
Lo stile dell'autrice è semplice, scorrevole, fluido, adatto ai più piccini ma anche a chi ormai è, come me, vicino ai trenta. Perchè Storie di bambini molto antichi è, a mio parere, molto più di un libro per bambini. È adatto a tutte le età e compie la magia di far sognare e sorridere anche i più disincantati. 
Un racconto d'altri tempi, sì, ma attuale più che mai e ricco di insegnamenti. La morale, insita in ogni racconto, rappresenta quel non plus ultra che mi ha fatto adorare questo libricino.  
Per finire non posso non menzionare le dolcissime e bellissime illustrazioni di Rita Petruccioli che arricchiscono le pagine: colori, forme, immagini che incantano. 
Non so che effetto possa fare a voi leggere un libro del genere, ma posso dirvi cosa ha fatto immaginare a me. Mi sono immaginata seduta a terra, gambe incrociate, con tanti bambini di età diversa disposti in circolo, una tazza di tè fumante tra le mani a leggere ad alta voce tutti i miti. Un'atmosfera magica, che sa di cose passate, ormai quasi obsolete, ma che, per me, non passano mai di moda. 






1 commento:

  1. Ciao :D
    Questo libro sembra proprio delizioso. Ottimo per i più piccoli e un bel ripasso più divertente per i più grandicelli :D

    RispondiElimina