lunedì 4 settembre 2017

HERO, SAMANTHA YOUNG. Review Party.





TITOLO: Hero

AUTORE: Samantha Young

EDITORE: Newton Compton

PAGINE: 416

PUBBLICAZIONE: 5 settembre 2017 

GENERE: Contemporary romance

PREZZO: € 4,99 ebook;

Dall'autrice bestseller del New York Times, una storia d'amore emozionante e indimenticabile

Suo padre è sempre stato un eroe per Alexa Holland, finché non ha scoperto che lei e sua madre non erano la sua unica famiglia. Da allora, Alexa si è impegnata a dare una nuova direzione alla sua vita e a plasmare la propria identità distaccandosi il più possibile dai suoi terribili segreti. Ma un giorno incontra un uomo cheè stato danneggiato quanto lei dalle bugie di suo padre, e sente che deve aiutarlo. Caine Carraway non vuole avere niente a che fare col desiderio di redenzione di Alexa, ma non è facile allontanarla. Tenta in tutti i modi di farsi odiare, portandola al limite della sopportazione perché decida da sola di lasciarlo in pace. Ma le sue azioni finiscono solo per avvicinarli, e malgrado tutto, tra di loro scoppia una passione intensa ed esplosiva. Ma Caine sa che non potrà mai essere il principe azzurro che Alexa ha sempre voluto. Quando si troveranno sull'orlo del baratro, Caine capirà di essere disposto a tutto per impedire che qualcuno li ferisca di nuovo.



Quando idolatriamo per tanto tempo una persona, la delusione che ne ricaviamo dopo che i castelli che ci siamo creati crollano, costruisce muri invalicabili.
Alexa, durante la sua infanzia, ha sempre visto il padre come un eroe.
Credo sia normale per qualunque figlia, credere che il proprio padre possa essere tale, un principe azzurro dal cavallo bianco e dal mantello immacolato. Ma quando durante l'adolescenza Alexa viene messa d'avanti ad un'altra realtà, ecco che l'eroe diventa il tuo peggior nemico, un uomo da dover allontanare ed odiare.
Un peccato troppo grande ha macchiato il suo destino, così grande da allontanarla dall'unica donna che abbia mai amato; quella donna che l'ha cresciuta ed amata come solo una madre può fare. É anche la stessa donna che ha rinunciato all'amore della figlia pur di inseguire il suo amore così profondo per il padre.
Alexa, per anni, ha tentato in ogni modo di allontanare il dolore dal suo animo ferito. Però quando la madre viene a mancare a causa di un incidente, ecco che quel dolore riaffiora prepotentemente nella sua esistenza ed ogni ricordo penoso accantonato, torna con una tale forza da sovrastarla. Tutto questo si ripercuote nella sua vita, e il lavoro è quello che ne paga il prezzo più caro.
Perchè, direte voi?
Alexa è l'assistente personale di uno dei più famosi fotografi di Boston, e quando le viene chiesto di presentarsi sul set per delle foto pubblicitarie ad un noto uomo dell'alta finanza, appena incrocia gli occhi di quell'uomo tutto il suo mondo crolla. Quell'uomo, Caine Carraway, fa parte del suo tragico passato e averlo di fronte per la prima volta è come ricevere una coltellata in pieno petto.



Tutto di quel lavoro va storto, e il capo di Alexa decide di licenziarla su due piedi dopo sei anni di carriera impeccabile.
Caine ha 33 anni, ed è già uno degli uomini più ricchi di Boston e uno degli scapoli più ambiti al mondo. Ma Caine non è sicuramente un uomo affabile.
Sempre freddo e distaccato, dalla personalità rigida e composta, sembra che nulla e nessuno possa sconvolgere i suoi piani e la sua vita. Non aveva ancora avuto a che fare con Alexa, e appena scopre chi si cela dietro quel volto perfetto e quelle curve mozzafiato, il suo mondo si incrina pericolosamente, prendendo una piega che non aveva previsto. I loro passati sono segnati da eventi comuni, che vedono come protagonisti la madre di Caine e il padre di Alexa.
Non vi svelerò il perchè, ma l'odio che Caine prova verso il padre di Alexa è talmente radicato nel profondo, da usare Alexa come riflesso per la sua ira.
Dopo il licenziamento di Alexa, Caine (in seguito a un colloquio con la ragazza non proprio entusiasmante) decide di assumere Alexa come sua segretaria personale.
Ma com'è possibile, secondo voi, lavorare per qualcuno che ci odia senza nemmeno conoscerci?
Alexa è una donna forte, indipendente ed indomabile, dalla lingua tagliente e senza inibizioni. Sa che accettando quel lavoro, Caine la userà come pungiball per la sua vendetta personale, ma Alexa è più che decisa a farsi conoscere per la donna che è, oltre  che per il nome scomodo che porta.


Riuscire a farmi vedere da lui per chi ero davvero si stava rivelando impresa più difficile del previsto.
Avrei dovuto scalare la sua insormontabile arroganza e il suo perverso senso di giustizia, e non ero sicura che sarei mai riuscita a convincerlo che non eravamo poi tanto diversi.

Non sarà facile ragazzi! L'istinto di Alexa però vince sull'impossibile, e l'attrazione che si scatena tra i due è talmente palpabile da farvi sentire parte integrante di quelle sensazioni e di quel sentimento così sconvolgente.
Ma Caine, rimane Caine! 
Un uomo che non promette nulla di più di quel che da, che non appare come un disonesto per aver dato false speranze ad una qualunque donna.


Caine è l'uomo che se dice che con te ci sarà solo una storia di passione, non ti darà altro che quella.
Tutto questo prima di Alexa!
Lei è fuoco liquido, dentro e fuori dalle lenzuola. É una donna che non si fa mettere in un angolo e che dice sempre quello che pensa, e scopre in Caine un uomo totalmente diverso quando osa lasciarsi andare.
Ma il loro passato è davvero qualcosa da poter accantonare per costruire un futuro insieme? Oppure oltre a quello che già sanno ci sono segreti inconfessabili ad oscurare ulteriormente quel momento apparentemente idilliaco?


Stavo per raggiungere l'apice quando lui mi bloccò le mani sopra la testa e smise di spingersi dentro di me."Caine?", annaspai, la prima parola ad alta voce da quando eravamo in casa.Un'espressione feroce, unita all'orgasmo imminente, tendeva i suoi lineamenti.Qualcosa di primordiale che balenava nel suo sguardo, un che di eccitante ma anche terrificante che non avevo mai visto prima."Dì che sei mia. Qui, adesso, sei mia", ringhiò.Spinsi le anche contro le sue, disperata, volevo che ricominciasse a muoversi.Ero così vicina.Davvero vicina."Caine", gemetti."Dillo". Scivolò fuori da me quasi del tutto."Dì che sei mia".

Una storia davvero bellissima.
Qualcosa di nuovo e di accattivante.
L'unica (piccolissima) pecca, sta nel fatto che un segreto c'è... e quando verrà a galla, vi farà cadere la mascella.
Giuro ragazze, quel passaggio mi ha fatta dire: "NAAA... e dai, non mi rovinare il libro con il solito clichè... uff!
A parte gli scherzi, ho trovato la storia favolosa, per la peculiarità della trama e per il coinvolgimento provato, grazie a personaggi così accattivanti.
Una storia a tratti devastante, ma al tempo stesso carica di erotismo e fibrillazione.
Caine sarà un personaggio che può entrare a far parte dell'Olimpo dei book boyfriends, un uomo duro che difficilmente cede, ma quando si lascia andare è maledettamente sconvolgente. Samantha Young è sempre una garanzia. Storie che rimangono indelebili della mente.
Ve lo stra consiglio!







Nessun commento:

Posta un commento